Caricamento Eventi
ottobre 9 @ 21:30 - 23:30

Wrongonyou Atlante Tour

In ottemperanza alle disposizioni governative in materia di Covid-19, il tour di Wrongonyou subirà alcune modifiche di calendario.

La date di Roma, prevista al Largo Venue per sabato 11 aprile 2020, viene posticipata a venerdì 9 ottobre 2020.

I biglietti già acquistati rimangono validi per l’accesso alla nuova data.
Tutte le info su @humbleagency

Venerdì 9 ottobre
Largo Venue presenta:
Wrongonyou in #AtlanteTour

in apertura
Valentina Polinori

apertura porte ore 21,30
biglietto 13€+dp/15€ alla porta

consigliata la prevendita
👉 https://www.diyticket.it/events/Musica/3280/wrongonyou-largo-roma-biglietti

ATTENZIONE
i biglietti acquistati per la precedente data del 29 febbraio e per l’ 11 aprile rimangono validi anche per il 9 ottobre 2020

Approda al Largo Venue il tour con cui il cantautore porterà sui palchi italiani il nuovo album “MILANO PARLA PIANO” – uscito lo scorso 18 ottobre per Carosello Records – ma non solo. Marco, infatti, suonerà anche i suoi classici in inglese Killer, The Lake, I don’t want to get down, Prove it, per citarne alcuni.

Wrongonyou, infatti, tornerà finalmente a suonare in due città che lo hanno sempre sostenuto, sin dai suoi esordi: a Milano, giovedì 13 febbraio in Santeria Toscana, e a Roma, sabato 29 febbraio su palco del Largo Venue.

L’album ha sin da subito raccolto i consensi sia del pubblico che della critica, che ha accolto questo primo lavoro in italiano in maniera entusiastica e calorosa.

“Lui è un animale strano: canta bene da far paura, suona, scrive e arrangia, ha un orecchio che tende all’estero, nonostante applichi questa formula alla musica italiana e quello che ne esce fuori è una cosa nuova.
Funziona un disco molto americano cantato in italiano? Sembra proprio di sì: una nuova avventura che parte con il piede giusto.” – Rockit

“La sfida dell’italiano è vinta: senza il filtro dell’inglese Wrongonyou riesce a raccontare in maniera più diretta le sue storie e le sue emozioni, coinvolgendo. Il passaggio dall’inglese all’italiano ha portato con sé anche un’apertura a livello di umore e di atteggiamento: è come se il cantautore fosse uscito dalla sua tana alla scoperta di un paesaggio diverso, circondato da nuove energie.” – Rockol

Un lavoro di oltre un anno che ha portato Wrongonyou a scrivere i suoi primi pezzi in Italiano, da solo o collaborando con alcuni dei più affermati autori (A. Raina, Zibba tra gli altri) e produttori italiani (Dardust, Katoo, Antonio Filippelli, Fausto Cogliati) senza perdere la cifra stilistica della sua timbrica e del suo sound tipicamente americano e nordeuropeo.
Un cambio lingua che non lo snatura, ma che anzi lo porta a un livello successivo, introducendo nella voce sonorità elettroniche su testi in italiano.

La sfida con la lingua madre nasce dal desiderio del cantautore di mettersi a nudo davanti al suo pubblico e comunicare le sue storie e le sue emozioni senza il filtro dell’inglese.

“Milano parla piano è il mio secondo LP – afferma Wrongonyou – e per la prima volta mi ritrovo a scrivere in italiano. È stata una sfida non facile da superare, una sfida con me stesso. Mi sono approcciato ascoltando parecchia musica che sinora non avevo ascoltato con così tanta attenzione, includendo tutto il cantautorato dagli anni 60 ad oggi, passando anche per cantautori della mia generazione con i quali mi sono poi ritrovato a collaborare e confrontarmi!
Musicalmente ho mantenuto tutto quello che è il mondo Wrongonyou ma aggiungendo nuove cose, come per esempio corni francesi, loop di voci pitchate, batterie programmate e altre cose. È stata lunga ma sono contento del risultato finale, anche perché il disco ha canzoni alle quali sono già parecchio affezionato.
Oltre al cambio di lingua in questo disco c’è anche il cambio di città, ovvero sono passato dal vivere dalla campagna romana al pieno centro città milanese, quindi la mia scrittura è stata parecchio influenzata da questo cambio di paesaggi e di energie che mi hanno circondato in questo anno”.
***
Aprirà il concerto Valentina Polinori

Valentina Polinori ha studiato storia dell’arte e vissuto tra Parigi ed a Utrecht per poi stabilirsi a Roma dove nel 2017 ha pubblicato il suo primo disco, Mobili.

Attualmente la cantautrice sta per pubblicare il suo secondo disco, anticipato dal singolo Bosco, uscito a Dicembre.

-> Ci si vede sotto palco, tra la Prenestina ed il Paradiso

Dettagli

Date : ottobre 9
Time : 21:30 - 23:30
Categorie Evento: ,

Luogo

Venue Name : Largo Venue
Address : Via Biordo Michelotti, 2
Roma, 00176
Phone : 06 87600746
Website : www.largovenue.com